Sincronizzare i Calendari con ICal o attivare il Channel Manager?

In molti ci chiedono se, per avere le disponibilità sempre aggiornate dai portali con il gestionale BBPlanner, sia sufficiente utilizzare i calendari ICal o se diventa necessario attivare il Channel Manager (connessione in XML).

Innanzitutto, sincronizzare i calendari con gli ICal richiede un tipo di comunicazione diversa rispetto all’attivazione del Channel Manager. Quest’ultimo infatti è a doppia via e consente di avere, oltre alla sincronizzazione dei calendari in un periodo di tempo più breve, anche i dati di ogni singola prenotazione (prezzo, nome dell’ospite, ecc.), la sincronizzazione delle tariffe ed eventuali modifiche e cancellazioni sulle prenotazioni gestite in autonomia dal Channel Manager.

Con i calendari ICal (formato ics), i dati delle prenotazioni (nome ospite, prezzo soggiorno, ecc.) devono essere inseriti manualmente e in caso di variazioni (cancellazioni, modifiche date) bisogna quindi intervenire sul gestionale per apportare le modifiche.

Per chi riceve un alto numero di prenotazioni dai portali, diventa quindi necessario attivare il Channel Manager per non incorrere in problemi. In particolare, per chi utilizza BBPlanner, consigliamo una gestione mista, cioè attivare il Channel Manager per i canali (OTA) da cui si ricevono più prenotazioni e inserire i calendari ICal (senza alcun limite) per i canali da cui si riceve una prenotazione ogni tanto.

Please follow and like us: