Emissione Fattura semplificata da BBPlanner, quali sono i vantaggi

Da oggi è possibile emettere la fattura semplificata sul gestionale BBPlanner (da versione SUITE in poi).

Finora infatti il sistema permetteva di generare normali fatture elettroniche, con invio/ricezione/archiviazione tramite SDI, ma per venire incontro alle esigenze di molti clienti, che hanno necessità di emettere, all’occorrenza, ricevute elettroniche (le fiscali sono state abolite dal 1 gennaio 2020), è stata implementata l’aggiunta della tipologia semplificata elettronica.

La fattura semplificata, infatti, può essere emessa per importi non superiori ai 400 € (inclusi di IVA), inserendo anche solo il codice fiscale per le persone fisiche (o partita iva per le giuridiche) e il codice SDI a 7 zeri per persone fisiche e giuridiche. Si tratta di una fattura a tutti gli effetti, con la stessa valenza legale e fiscale, ma che richiede molte meno informazioni obbligatorie per la sua compilazione: data di emissione e numero progressivo per identificarla univocamente, i dati del gestore/venditore, i dati dell’ospite/acquirente (anche solo codice fiscale o partita iva), la descrizione generica del bene o della prestazione senza entrare nei dettagli, il totale della fattura e l’aliquota IVA. In questo modo non ci sarà bisogno di fare l’invio telematico dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

ATTENZIONE: la fattura semplificata non si può fare per i non residenti in Italia, per cui bisogna emettere fattura ordinaria.

Fatturazione Elettronica con BBPlanner

 

Please follow and like us:
error